Poliziotto entra in commissariato, prende la pistola e si spara alla testa

Sabato 30 Maggio 2020
Suicidio choc a Bassano. Poliziotto entra in commissariato, prende la pistola e si spara alla testa

BASSANO  - Suicidio choc nel Vicentino. Poliziotto si spara dentro il commissariato di Bassano del Grappa, in provincia di Vicenza. L'agente si è ucciso usando la pistola di ordinanza. Aveva 58 anni. 

LEGGI ANCHE:

Ubriaco alla guida si schianta contro i pannelli dell'Ascoli-Mare, maxi multa di 17mila euro

Il poliziotto, che oggi non era in servizio, è entrato negli uffici del commissariato poco prima delle 8, ha preso l'arma dall'armadietto e si è sparato alla testa. Immediato il soccorso da parte dei colleghi, ma per lui non c'è stato nulla da fare. L'agente, in aspettativa per malattia, era entrato a salutare i colleghi.

 

Ultimo aggiornamento: 15:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA