Ferrari 488 s'infila sotto il camion intraversato lungo il Passante Foto

Mercoledì 14 Agosto 2019

MESTRE - Una Ferrari finisce incastrata, letteralmente infilata sotto un camion. Il Passante di Mestre è stato  chiuso in direzione Trieste all’altezza del bivio con la A57 per un incidente che ha coinvolto alle 15.30 di oggi, 14 agosto, un mezzo pesante e una Ferrari 488, una 8 cilindri da 670 cavalli e 340 all'ora, zerocento in 3 secondi netti, zero-200 in 8 secondi, il cui prezzo parte da 230mila euro. Le due persone a bordo della Rossa sono ferite ma in modo non grave.

SUL GAZZETTINO DI OGGI 15 AGOSTO A bordo della Ferrari un imprenditore di Rovigo e la moglie: miracolati

La dinamica dello spettacolare incidente è stata chiarita dalle forze dell'ordine: due vetture che precedevano il camion si sono toccate, l'autista del mezzo pesante per evitarle ha dovuto sterzare con violenza e il camion si è messo improvvisamente di traverso proprio mentre sopraggiungeva la Ferrari, che se lo è trovato fermo davanti e non ha potuto evitarlo. Ma le eccezionali capacità di frenata della Rossa hanno probabilmente salvato la pelle al pilota e al passeggero.

  La chiusura della carreggiata est del Passante, che interessa il tratto inziale del Passante, dal Bivio A4/A57 al casello di Spinea, si è protratta fin quasi alle ore 20 e si è resa necessaria a causa dell’intraversamento del mezzo pesante, che ha terminato la sua corsa nello spazio tra le due carreggiate del Passante, provocando danni al securvia centrale. Per lo stesso motivo è chiusa anche la corsia di sorpasso in carreggiata ovest (direzione Milano). Per tutto il pomeriggio si sono allingate code interminabili, fino all'altezza di Mira.

Una curiosità: lo spettacolare incidente è avvenuto il 14 agosto, lo stesso giorno in cui, 31 anni fa, è morto Enzo Ferrari.
 

 

Ultimo aggiornamento: 16 Agosto, 10:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA