Rapina da McDonald's, banditi armati
tra i bambini a cena con le famiglie

La polizia dinanzi al McDonald's
La polizia dinanzi al McDonald's
1 Minuto di Lettura
Sabato 12 Maggio 2018, 22:52 - Ultimo aggiornamento: 13 Maggio, 11:20

Assalto al McDonald’s, con i rapinatori armati che seminano il terrore tra i bambini che nel sabato sera affollavano il ritrovo nell’area di BrinPark di Brindisi. Un uomo è stato bloccato e si trova in questura in stato di fermo: sarebbe un brindisino di cui sono state apprese le iniziali, C.D.F.. La criminalità ha alzato il tiro stasera, con la rapina a mano armata tra decine di bambini terrorizzati al McDonald’s.



E’ accaduto intorno alle 21, due uomini armati di pistola e con il volto coperto hanno fatto irruzione all’interno del locale dove stavano cenando decine di bambini con le loro famiglie. Il locale era più affollato del solito così come accade il sabato sera. I due rapinatori puntando l’arma contro gli operatori che si trovavano dietro i registratori di cassa si sono fatti consegnare i cassetti con il denaro per poi uscire velocemente dal fast food. Tra i clienti, però, c’erano due poliziotti fuori servizio e un finanziere, anch’egli in borghese e fuori servizio, che erano intenti a cenare con le loro famiglie. Con grande abilità e perizia i due poliziotti e il finanziere hanno atteso che i banditi varcassero la porta d’uscita per poi tentare di bloccarli.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA