Nonnina ospitò l'emiro a casa, lui 20 anni dopo
le regala un Capodanno da sogno

Giovedì 3 Gennaio 2019 di Lucia Pezzuto
Teresa Borsetti
Capodanno da favola per nonna Teresa Borsetti e la sua famiglia, ospiti dell’emiro Hamad bin Khalifa al-Thani. Da Brindisi nel Qatar ospiti di quell’amico, così ricco e famoso, che un tempo nonna Teresa aveva ospitato a casa sua.
Una favola d’altri tempi, è proprio il caso di dirlo, perché questa storia che tanto ha fatto scalpore la scorsa estate risale al 1997 quando Teresa Borsetti, che abita in una casa al Villaggio Pescatori di Brindisi, ospitò l’emiro del Qatar mettendo a sua disposizione il proprio bagno.



L’emiro e la signora Teresa si conobbero così, quando durante una passeggiata per il porto Hamad bin Khalifa al-Thani, uno degli uomini più ricchi al mondo, chiese alla donna di poter utilizzare la toilette. Da quell’episodio sono trascorsi 21 anni, ma l’emiro evidentemente non ha mai dimenticato l’ospitalità di quella donna. La scorsa estate è tornato a visitare le coste brindisine e, memore di quella donna e della sua gentilezza, ha voluto rincontrarla. La visita di Hamad bin Khalifa al-Thani ha sorpreso nonna Teresa che oggi ha 89 anni. Quell’incontro avvenuto alla presenza dei figli e dei nipoti della donna è stato emozionante.

L’emiro ha trascorso alcune ore in quella casa dove 21 anni prima aveva trovato ospitalità ritrovando lo stesso calore di quel giorno. Con nonna Teresa ha preso il caffè, e i due si sono scambiati i racconti sulla loro vita, non senza un pizzico di commozione. Al momento di congedarsi l’emiro ha voluto omaggiare la donna di un dono, che ad oggi resta segreto, e ha invitato lei e la sua famiglia nel Qatar a trascorrere le vacanze come suoi ospiti. Promessa mantenuta, perché poco dopo Natale l’intera famiglia di Teresa - dieci figli e nipoti al seguito - è partita per il Medio Oriente.

Lo scorso 29 dicembre la famiglia ha fatto le valigie e, accompagnata dall’agente marittimo Teo Titi, che normalmente si occupa delle esigenze dell’emiro ogni qualvolta visita la nostra terra, è partita. Il viaggio, seppur lungo, è stato comunque piacevole. Nonna Teresa e la sua famiglia sono partiti da Brindisi per raggiungere l’aeroporto di Roma dove ad attenderli c’era un aereo della “Qatar Airways” di proprietà dello stesso sceicco. Poi da lì tutti insieme sono arrivati nello splendido palazzo dove hanno trascorso il Capodanno e festeggiato il compleanno di Hamad bin Khalifa al-Thani che ha compiuto 67 anni. Così in una atmosfera da mille e una notte la famiglia Borsetti ha trascorso questa vacanza da sogno con la rinnovata promessa che appena sarà possibile nonna Teresa e il suo caro amico emiro si rivedranno, magari nuovamente a Brindisi. Hamad bin Khalifa al-Thani ama molto il Salento e ne apprezza la cucina e soprattutto l’ospitalità. Ultimo aggiornamento: 15:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA