Dieta, il vademecum per difendersi dai mali di stagione (e dal Covid): frutta, verdura e pesce

Venerdì 11 Settembre 2020 di Francesco Pacifico
Dieta, il vademecum per difendersi dai mali di stagione (e dal Covid): frutta, verdura e pesce

Con il caldo che non tende a diminuire e, soprattutto, con la riapertura della scuola, maglio consumare più frutta, verdura e pesce freschi del solito per aumentare le proprie difese immunitarie. È questo l'appello lanciato dal Car - Centro Agroalimentare di Roma - per rafforzarsi anche in prospettiva dei malanni che - indipendentemente dal Covid - si registrano con il cambio di stagione.

LEGGI ANCHE: Scuola, i presidi: «Obbligo di certificato medico dopo 3 giorni di assenza»

Il Car, al riguardo ha lanciato un apposito vademecum, nel quale al primo punto si ricorda che dal Covid - il virus non si trasmette attraverso il cibo - ci si difende anche aumentando le difese immunitarie attraverso «un corretto utilizzo di frutta, verdura e pesce fresco, grazie alle vitamine C, A, E, B6, B9, B-12».

Contro raffreddori e influenze aiuta «assumere la vitamina C grazie al consumo di agrumi, uva, fragole, frutti di bosco, kiwi, melone, peperoni, pomodori, broccoli, cavoli, piselli, spinaci, patate». Per le ossa, la pelle e la vista, quindi la mobilità non bisogna lesinare la vitamina A, che spiega la guida «si assume invece dalla frutta e dalla verdura color giallo-arancio e ortaggi con foglie o altre parti commestibili color verde scuro». Mentre la vitamina E si trova soprattutto nella «frutta secca (mandorle, nocciole, arachidi), oli vegetali (di oliva, di semi, di girasole, di soia ecc.)».

LEGGI ANCHE: Coronavirus, i nuovi positivi nelle Marche sono 41 / I numeri del contagio

Per il corretto funzionamento del sistema nervoso, indispensabile per chi torna a scuola come a lavoro, si ricorda che «la vitamina B si assume grazie al consumo di pesce azzurro, cavoli, broccoli e spinaci, frutta secca, legumi». Se non bastasse, e sempre di fronte al rischio delle influenze di stagione, è «importante mangiare pesce perché è ricco di omega-3, in grado di ridurre l'infiammazione delle vie respiratorie».

«Vogliamo - spiega Fabio Massimo Pallottini, direttore generale del Car - esser accanto ai romani e soprattutto alle famiglie e agli studenti che lunedì riprenderanno la scuola. Il nostro vademecum è realizzato con semplici consigli per un'alimentazione sana e soprattutto italiana e se possibile a chilometri zero».

Aggiunge il presidente Valter Giammaria: «Teniamo molto ad aiutare i cittadini a scegliere il cibo di maggiore qualità da mettere in tavola, come riassunto in questo vademecum. A questo proposito ricordo che recentemente abbiamo inaugurato al CAR un Percorso Verde che punta al consumo di frutta e verdura freschissimi e del territorio».

Ultimo aggiornamento: 14:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA