«Ci sono i fantasmi». Il presidente
del Brasile scappa dalla sua residenza

Il presidente del Brasile Temer
Il presidente del Brasile Temer
di Adriano Padua
2 Minuti di Lettura
Domenica 12 Marzo 2017, 15:38 - Ultimo aggiornamento: 15:45
Il Presidente del Brasile Michel Temer accusa vibrazioni negative ed è convinto che nella sua residenza alberghino dei fantasmi, tanto da scappare via. 

Temer ha sorpreso gli osservatori di politica brasiliana, con la rivelazione di aver levato le tende dal Palazzo Alvorada e di essersi trasferito con sua moglie e il figlio di 7 anni, l'unico quest'ultimo, a quanto pare, a non avvertire le strane presenze. 
 
Il Palazzo Alvorada, ovvero Alba, è stato progettato dall'architetto brasiliano Oscar Niemeyer, ed è una residenza da sogno. Ha una grande piscina, campo da calcio, cappella, centro medico e un vasto giardino.

Ma Temer, 76 anni, e sua moglie Marcela, modella 33enne, non hanno resistito. "Non sono riuscito a dormire dalla prima notte. L'energia non era buona,"  ha detto il presidente, citato dalla testata Veja.

"Marcela sentiva la stessa cosa. Solo a Michelzinho, che è andato di corsa da un capo all'altro, è piaciuto." Secondo un rapporto nel giornale Globo, Marcela Temer ha portato anche un prete a palazzo, per tentare di scacciare gli spiriti maligni, ma senza alcun risultato. Temers si è ora spostato nel più piccolo Palazzo Jaburu, nelle vicinanze.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA