Monteprandone, manda all'ospedale
moglie e figlia: denunciato e allontanato

Manda all'ospedale
​moglie e figlia: denunciato
e allontanato da casa
MONTEPRANDONE - Non era la prima volta che, episodi simili, capitavano. Ma in ospedale, insieme alla moglie, stavolta è finita anche la figlia minorenne e il vaso era ormai colmo. I carabinieri hanno denuciato un 42enne di origini albanesi residente a Monteprandone, imbianchino di professione, per aver percosso e mandato all’ospedale sia la moglie che una dei suoi tre figli. Una ragazzina minorenne.
I sanitari del reparto di emergenza hanno subito sospettato l’origine di quelle tumefazioni ed hanno avvisato i carabinieri. Di fronte ai militari la donna è crollata e ha raccontato tutto. Non era la prima volta che si verificavano, in quella casa, episodi di violenza su di lei e sui suoi figli. Nell’ultima occasione però particolare rabbia era stata riversata anche sulla ragazzina aggravando ulteriormente la posizione del padre violento.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 13 Luglio 2018, 12:34 - Ultimo aggiornamento: 13-07-2018 12:34

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO