Maxi grigliata in riva al lago con escursioni e laboratori. Carbonella Fest anima il weekend a Gerosa

Sabato 28 Maggio 2022 di Filippo Ferretti
La prima edizione di Carbonella Fest

MONTEMONACO - Il ritorno di una manifestazione diversa da tutte le altre, finalizzata alla riscoperta di luoghi, tradizioni e maestranze presenti nel territorio. Parliamo di Carbonella Fest, che torna dopo uno stop di due anni, l’11 e 12 giugno, così denominata perché unisce in un unico weekend aggregazione, talento, sapori, salute e attività ludica.

 

La due giorni, che nella precedente edizione attirò tremila persone, è stata presentata ieri mattina alla Bottega del terzo settore dalla organizzatrice Laura Di Pietrantonio, da Antonio Dionisi della Fondazione Carisap e dalla guida del Parco Alessandro Ambrosi. La kermesse si terrà al lago di Gerosa, nel territorio del Comune di Montemonaco, per vivere l’ambiente della nostra montagna tra sapori, musica ed escursioni. Un appuntamento creato dall’associazione Amici per la Gola e si propone di dare nuova luce alle zone colpite dal terremoto.

Anche questa edizione, dopo quella del debutto nel 2019, sarà caratterizzata da una grande “braciolata” in riva al lago e prevede l’allestimento di 26 postazioni di barbecue, nello scenario di una pineta dove far trascorrere due giornate all’aria aperta ad adulti e bambini. La manifestazione permetterà anche a coloro che non amano la carne di usufruire delle proposte dei chioschetti oppure del ristorante Osteria del Boschetto che, tra arredi artigiani, offrirà specialità preparate dallo chef Gian Marco Di Girolami. Durante la presentazione, cui hanno partecipato anche Maria Brandozzi e Mirko Petracci dell’associazione Giovane Europa, oltre che Giannino Nazzari del Consorzio Bonifica delle Marche, è stata ribadita la natura duttile della festa, che prevede anche fonti di degustazione, in un meccanismo ad ingresso libero, aperto dalle 9 alle 22, con tutto l’occorrente - carne, attrezzature per grigliare e condimenti - da poter acquistare in loco.

Ci saranno laboratori artistici per i più piccoli e prove sportive, dal kajak alle mountain bike. Un weekend voluto per scoprire la magia dei Sibillini, mangiare carni locali, effettuare passeggiate alla scoperta del lago e nei boschi circostanti. Da non dimenticare, infine, i concerti. Info su amiciperlagola@gmail.com. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA