Avvocato stroncato da un infarto dopo la prima prova di una gara automobilistica

Lunedì 29 Giugno 2020
L'avvocato Pasqualino Amodeo stroncato da un infarto dopo la prima prova di una gara automobilistica
ASCOLI - Un infarto non gli ha lasciato scampo mentre stava praticando la sua grande passione per le corse automobilistiche. È morto ieri all'autodromo di Magione l'avvocato ascolano Pasqualino Amodeo stroncato a 72 anni da un attacco cardiaco subito dopo aver concluso la sua prima prova. Si sono dimostrati nulli i molti tentativi di rianimarlo e di strapparlo alla morte prima dai soccorritori e poi dai medici dell'ospedale umbro dove è stato trasferito.

LEGGI ANCHE: L’imprenditore di 40 anni muore dopo oltre un mese di agonia, era caduto dal tetto di un capannone


LEGGI ANCHE: La padrona muore e il gatto dà l'allarme con i miagolii sentiti dai vicini di casa Ultimo aggiornamento: 08:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA