Leopardi, Rozzi e Meletti nel fumetto italo-francese dei ragazzi del liceo linguistico

Leopardi, Rozzi e Meletti nel fumetto italo-francese dei ragazzi del liceo linguistico
Leopardi, Rozzi e Meletti nel fumetto italo-francese dei ragazzi del liceo linguistico
3 Minuti di Lettura
Giovedì 13 Gennaio 2022, 09:45

ASCOLI - Martedì mattina si è tenuta, presso la biblioteca del liceo Stabili-Trebbiani di viale Vellei, la presentazione della mostra del fumetto dal titolo “Le sette avventure illustrate franco-italiane”, un’esposizione che raccoglie i lavori che gli alunni della classe V B Linguistico del Liceo Stabili-Trebbiani hanno realizzato durante lo scorso anno scolastico assieme ai loro coetanei del Lycée Lalande di Bourg-en-Bresse, Francia, mostrando un lodevole spirito di collaborazione tra i due Paesi, e valorizzando il territorio grazie alla scelta di personaggi di oggi e di ieri appartenenti alle proprie regioni e città, come ad esempio Giacomo Leopardi, ma anche Elisabetta Trebbiani, Costantino Rozzi, Giovanni Allevi, Silvio Meletti, Giuseppe Piccioni, Alice Pagani, che nelle storie incontrano personaggi francesi.

Durante la conferenza, svoltasi in diretta streaming con il Lycée Lalande, le docenti coinvolte nel progetto, Céline Etienne e Giuliana Crocetti, nonché gli esperti dell’associazione “Dimensione Fumetto” di Ascoli, Mario Pasqualini e Alessandro Bacchetta, hanno parlato di come, nonostante le difficoltà di un lavoro svolto completamente a distanza, gli alunni siano riusciti a superare le enormi barriere solo grazie al desiderio di portare a compimento un’opera comune. I dirigenti scolastici, Arturo Verna e ean-Pierre Schmitt, si sono congratulati con gli allievi per l’ottimo risultato raggiunto.

L’esposizione, che comprende tutte le tavole, i dialoghi, e i vari passaggi della realizzazione dei fumetti, è visitabile presso la Bottega del Terzo settore di Ascoli fino a domani. In particolare, il mattino sono stati organizzati dei tour virtuali con alunni delle scuole medie e superiori, mentre il pomeriggio la mostra resterà aperta al grande pubblico. Gli allievi del liceo Trebbiani, guidati in questo allestimento dalla professoressa Liliana Bagnara, saranno lieti di illustrare a tutti le loro realizzazioni. Nella foto la presentazione della mostra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA