Osimo e Vallesina, arrestati pusher
Avevano 160 grammi di cocaina

il capo della Squadra Mobile Egidio Russo
il capo della Squadra Mobile Egidio Russo
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 2 Marzo 2016, 16:09

ANCONA - Due arresti sono stati effettuati dagli investigatori della sezione Narcotici della Squadra mobile a Osimo e nella Vallesina. Sequestrati 160 grammi di cocaina che al dettaglio avrebbero fruttato almeno 15 mila euro agli spacciatori. A Osimo, dopo un pedinamento culminato in una perquisizione personale e domiciliare, è stato tratto in arresto in flagranza di reato Michael Gallina, 29 anni,   operaio metallurgico, trovato in possesso di cinque involucri contenenti  120 grammi di cocaina e di un bilancino di precisione.  In Vallesina, tra Polverigi e Jesi, è stato tratto in arresto Filippo Maria Lucantoni, 26 anni, titolare di uno street food della zona, trovato in possesso di  40 grammi di cocaina, un bilancino di precisione, alcune confezioni di mannitolo e ritagli di cellophane atti al confezionamento in dosi. In questo secondo caso i poliziotti sono partiti da notizie provenienti dal territorio che segnalavano il giovane quale dedito allo spaccio di cocaina ad alcuni suoi clienti, accanto alla attività lecita della friggitoria di cui è titolare. Il Pm Rosario Lioniello ha disposto l'associazione dei due al carcere di Montacuto in attesa della convalida del provvedimento precautelare dell'arresto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA