Varchi elettronici: orari e zone off limits. Parcheggi pieni sulla litoranea, ecco cosa succede

Domenica 5 Luglio 2020 di Arianna Carini
Varchi elettronici: orari e zone off limits. Parcheggi pieni sulla litoranea, ecco cosa succede
NUMANA - Occhio ai cartelli e ai segnali luminosi: da mercoledì prossimo si riaccendono i varchi elettronici sul lungomare nord di Numana. Per una settimana soltanto in via informativa, registrando i passaggi senza elevare multe, poi dalle 23,59 del 14 luglio in forma sanzionatoria fino al 30 agosto.  Regole, orari e stop sulla litoranea con i parcheggi pieni: ecco che succede. 

LEGGI ANCHE: Ancona, schianto auto-scooter sulla provinciale del Conero. Una ragazza soccorsa dall'eliambulanza

 

Le norme 
«È un segno di civiltà dare modo agli automobilisti di abituarsi alle nuove norme - afferma il sindaco Gianluigi Tombolini -. La conferma che a Numana le telecamere non sono un mezzo per fare cassa, bensì uno strumento finalizzato a regolamentare il traffico e garantire una viabilità ordinata alle tante persone che fortunatamente, e sottolineo fortunatamente, frequentano le nostre spiagge; dedicando nello stesso tempo una corsia preferenziale al trasporto pubblico gratuito che abbiamo inaugurato ieri». Come negli anni scorsi, verrà istituito il senso unico da nord a sud in via Litoranea a partire dal ponte sul fosso Sant’Anna fino all’incrocio con via Modena/Trieste, con contestuale attivazione della corsia preferenziale in direzione nord riservata ai mezzi del trasporto pubblico, di polizia e soccorso, del Comune di Numana, dell’Astea e società incaricate della raccolta rifiuti e pulizia arenile, nonché taxi e noleggio con conducente (previa comunicazione), velocipedi, veicoli esclusivamente elettrici ed autorizzati (ovvero un mezzo per ciascuno stabilimento balneare ed esercizio pubblico). 

Gli orari 
Nei dettagli, il varco all’altezza del Palace hotel resterà chiuso dalle 24 alle 17 mentre il libero passaggio sarà possibile dalle 17 alle 24; quello al Corallo entrerà in funzione dalle 7 alle 17 con transito sulla corsia preferenziale consentito a tutti i veicoli dalle 17 alle 7 del giorno successivo; infine in via Del Golfo è istituito il senso unico dall’una alle 7 con creazione di una corsia preferenziale verso nord per i soli mezzi autorizzati, inclusi gli esercizi di Numana Bassa e veicoli intestati ai residenti. Oltre a quanto disposto, in situazioni di necessità valutabili caso per caso, «il comandante della Polizia Locale è autorizzato a prevedere ulteriori eccezioni al senso unico, negli orari di eccessiva concentrazione del traffico che comporti la creazione di intralci e disagi, oppure per eventi atmosferici improvvisi che causino congestione del traffico», è specificato nell’atto di Giunta datato 23 giugno. 

Le zone
Più volte il sindaco ha infatti annunciato che al fine di evitare il formarsi di inutili ingorghi «la Litoranea verrà chiusa al traffico qualora tutti i posti disponibili negli stabilimenti balneari e sulle spiagge libere, verificabili dai bagnanti sul sito www.turismonumana.it prima di mettersi in viaggio, dovessero essere occupati». Una eventualità che fino a oggi non sarebbe verificata. Tutti i giorni, sempre fino al 30 agosto, restano inoltre in vigore la zona a traffico limitato e l’isola pedonale nel centro storico di Numana e nel cuore abitato di Marcelli. La Ztl A a Numana vige dalle 20 alle 6; l’isola pedonale totale dalle 21 alle 23.30 nelle zone ricomprese nella Ztl A, mentre nella Ztl B (via Roma, Torre e Colobo) dalle 21.30 alle 23.30. Confermate anche nella frazione di Marcelli sia la Ztl, dalle 20 alle 6, che l’isola pedonale dalle 21 alle 23.30.
  Ultimo aggiornamento: 11:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA