Finti promoter si aggirano al Piano: è di nuovo allarme rosso per i raggiri

Martedì 2 Febbraio 2021
Finti promoter si aggirano al Piano: è di nuovo allarme rosso per i raggiri

ANCONA  - È di nuovo allarme truffe al Piano. Ieri mattina un’anziana si è rivolta ai carabinieri segnalando di aver subito un raggiro da parte di una coppia di presunti promoter di una compagnia di energia elettrica. I militari hanno dato la caccia ai due sospetti, un uomo e una donna, quest’ultima alta e con capelli ricci e biondi, sulla base dell’identikit ricostruito grazie al racconto della vittima.

 

La truffa sarebbe stata sventata in extremis dall’anziana, residente dalle parti di via Scrima. I due sedicenti agenti sono stati notati anche da altri abitanti della zona, tra via Senigallia e via Jesi, sempre in zona Piano. Torna dunque alto l’allarme raggiri. La polizia locale ha attivato un numero telefonico dedicato proprio a contrastare il fenomeno con una ventina di agenti che si alterneranno fino al 31 maggio al centralino che risponde allo 071.2223071 dal lunedì al venerdì (15-18.30), fornendo ogni informazione utile per sventare i raggiri. Numerose le telefonate pervenute per i più svariati motivi, dalle auto sospette ai presunti venditori di bollette, fino ai finti messaggi dalla banca. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA