Controlli a tappeto: tre denunce dei carabinieri ed anche una segnalazione per droga

Domenica 18 Luglio 2021
Controlli a tappeto: tre denunce dei carabinieri ed anche una segnalazione per droga

ANCONA - Prosegue l’azione dei militari del Comando Compagnia Carabinieri di Ancona impegnati quotidianamente in una sistematica e capillare attività di controllo del territorio tesa a garantire alla collettività dorica maggiori standard di sicurezza. La mirata attività preventiva disposta dal Comando Provinciale è stata attuata con un massiccio dispiegamento di  “gazzelle” del pronto intervento “112” ed ha consentito di deferire tre persone alla Procura della Repubblica di Ancona nonché segnalare una 18enne alla Prefettura per “detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale non terapeutico”.
 
Si tratta di un 24enne che l’altro ieri sera, alla guida della propria autovettura, sottoposto a controllo dai militari della Tenenza di Falconara Marittima (n Piazza Cesare Battisti, si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti sullo stato di ebbrezza alcolica e sull’uso di sostanze stupefacenti. 

Ieri sera, verso le ore 22, in via Jesi, i militari del NORM hanno denunciato una 36enne di origini moldave per essersi intrattenuta illegalmente nel territorio nazionale.  
Un’ora più tardi, in via della Catena, a finire nel mirino dei militari della Stazione Ancona Centro è stata una studentessa 18enne trovata in possesso di un grammo di marijuana e pertanto segnalata alla Prefettura.
Questa notte, in Via Flaminia, un giovane 21enne, anch’egli residente nel capoluogo dorico, in evidente stato di alterazione psico-fisica ha prima causato un incidente danneggiando tre auto in sosta e poi si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti di rito, riguardanti lo stato di ebbrezza alcolica e l’uso di sostanze stupefacenti, per tale ragione è stato denunciato dai militari della Sezione Radiomobile del NORM.
 
L’attività straordinaria di controllo del territorio ha consentito l’identificazione di 135 persone, il controllo di 57 veicoli e di 19 soggetti agli arresti domiciliari, eseguire 2 perquisizioni personali nonché 8 interventi per segnalazioni di persone e/o veicoli sospetti pervenute al numero di emergenza “112” ed elevare 9 contravvenzioni ai sensi del codice della strada con la decurtazione di 20 punti dalla patente di guida.

© RIPRODUZIONE RISERVATA