Ancona, studenti a lezione di scienza
Geni a bordo, alla scoperta del Dna

Geni a bordo 
A lezione di scienza
per scoprire il Dna
​ANCONA - Studenti a lezione di scienza e biotecnologie per capire cosa si può ricavare dal Dna umano ma anche come agiscono i farmaci e per conoscere gli ultimi successi italiani in laboratorio. Al liceo Savoia-Benincasa ha fatto sosta il tour in camper "Geni a bordo", iniziativa sostenuta da Farmindustria e ideata dal genetista Sergio Pistoi e dal giornalista scientifico Andrea Vico. Scopo della conferenza è stato quello di far incontrare l'esperienza di chi vive fra provette e test e chi frequenta le aule scolastiche. "Per la scienza ci vuole coraggio, che è il coraggio di sperimentare", ha detto il giornalista Vico che ha poi coinvolto in un gioco-esperimento alunni e alunne invitandoli a mettere un mignolo nell'orecchio del vicino per "ricavare materiale utile a scoprire il Dna". E così, con una conduzione che ha fatto ricorso anche alla messaggistica di Whatsapp per raccogliere le domande del pubblico, la mattinata è andata via veloce raccontando come si comportano le molecole di un farmaco quando entrano nel nostro corpo o quale predisposizione possono avere le persone nei confronti delle malattie più comuni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 10 Ottobre 2015, 20:12 - Ultimo aggiornamento: 11-10-2015 08:23

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO