Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Tamberi chiude con un altro trionfo: a Zurigo vola oltre i 2,34 e vince anche la Diamond League

Gianmarco Tamberi durante uno dei suoi salti a Zurigo
Gianmarco Tamberi durante uno dei suoi salti a Zurigo
1 Minuto di Lettura
Giovedì 9 Settembre 2021, 22:38 - Ultimo aggiornamento: 23:00

ZURIGO Gianmarco Tamberi chiude con il botto una stagione semplicemente da incorniciare e che ricorderà per tutta la vita. Il campione olimpico di salto in alto non si accontenta della medaglia d’oro conquistata ai Giochi lo scorso 1° agosto e vince anche la Diamond League, il massimo circuito internazionale itinerante di atletica leggera. Il saltatore anconetano si è imposto nell’avvincente finale andata in scena a Zurigo, in Svizzera, saltando un notevole 2.34 metri al secondo tentativo e battendo l’intera concorrenza con grandissima classe. Il 29enne ha così centrato l’ultimo obiettivo di questa meravigliosa annata agonistica, ha messo le mani sull’ambitissimo e prestigioso “diamantone”, ha intascato il sempre gradito assegno di 30.000 dollari (circa 25.000 euro) e potrebbe anche chiudere la stagione da numero 1 del ranking mondiale (ne sapremo di più nelle prossime ore, quando World Athletics completerà i suoi conteggi). Il 29enne è diventato il primo italiano a trionfare nell’atto conclusivo della Diamond League, scrivendo un’altra pagina di storia dell’atletica tricolore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA