Fedeli: «Un dossier di errori arbitrali contro la Samb ma a giugno lascio»

Lunedì 4 Novembre 2019
Franco Fedeli, presidente della Samb
SAN BENEDETTO La Samb ha esibito al presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, le immagini televisive della gara di domenica con la Reggiana e ovviamente con la sottolineatura relativa all’episodio che ha scatenato le polemiche al termine del match, ossia il gol della vittoria della Reggiana che era da annullare per un evidente fallo commesso da Scappini ai danni del portiere Lorenzo Fusco. La conferma della consegna del materiale visivo a Ghirelli è arrivata dal presidente Franco Fedeli, che dopo la chiacchierata di domenica, ha risentito Ghirelli. «Ha guardato le immagini della gara con la Reggiana e mi ha dato ragione, aggiungendo il suo dispiacere che però non mi restituisce i punti persi – dice Fedeli - Per me l’arbitro di domenica è da radiare. Non è ammissibile che faccia questi sbagli. Al ds Pietro Fusco, che era andato a chiedere spiegazioni sul gol del 2-1 della Reggiana, l’arbitro ha risposto che quello commesso sul nostro portiere Lorenzo Fusco era un semplice contatto».

Il patron romano è ancora amareggiato e ha ribadito la sua volontà di lasciare la Samb alla fine della stagione. «A giugno io lascio, non mi interessa più il calcio – dichiara Fedeli - È un mondo che non mi appartiene più e non me la sento di subire tutte queste ingiustizie. La mia decisione di abbandonare la Samb è contro il sistema calcio e non ci sono altri motivi. I miei impegni economici li rispetterò fino alla fine. Speriamo di trovare persone serie che possano gestire al meglio la società».


© RIPRODUZIONE RISERVATA