Inter-Real Madrid 0-1, Inzaghi: «Dovevamo essere più concreti. Fiducioso per il futuro»

Mercoledì 15 Settembre 2021
Inter-Real Madrid 0-1, Inzaghi: «Dovevamo essere più concreti. Fiducioso per il futuro»

Amaro esordio per l'Inter e per Simone Inzaghi nella Uefa Champions League edizione 2021/2022. Il Real Madrid ha gelato San Siro al 90' dopo aver sofferto molto i nerazzurri soprattutto nel primo tempo, quando Lautaro e Dzeko hanno sprecato diverse chiare occasioni da rete nell'area Blancos. Ma non è tutto da buttare in casa Inter, perchè la squadra se l'è giocata faccia a faccia con la Casablanca per tutti i 90 minuti, e solo una grande giocata corale ha levato ai padroni di casa la possibilità di strappare il primo punto nel girone. L'allenatore della Lazio ha parlato a fine gara, come di consueto

 

Le parole di Simone Inzaghi dopo Inter-Real Madrid

Cosa è successo nel finale? «Dovevamo prestare più attenzione, mancava un solo minuto alla fine. C'è dispiacere perché sono qui a commentare una sconfitta ma dobbiamo guardare avanti e tenere in mente come siamo stati in campo contro una squadra come il Real Madrid». Poi sulla prestazione: «Io devo commentare quello che ho visto. Il ritorno in Champions in uno stadio così non volevamo fosse così, ma contro queste squadre non puoi mai abbassare la concentrazione perché ti puniscono. Sono fiducioso per il futuro. Cose positive? positivo come abbiamo tenuto il campo, e come abbiamo creato. Dovevamo segnare ed essere più concreti».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA