Inter-Atalanta, i voti: Dimarco (5,5) si dispera, Gasperini (6,5) respira nel finale

Sabato 25 Settembre 2021 di Salvatore Riggio
Inter-Atalanta, i voti: Dimarco (5) si dispera, Gasperini (6,5) respira nel finale

PAGELLE INTER

HANDANOVIC 5
Viene battuto dal siluro di Malinovskiy, poi respinge goffamente un’altra conclusione dell’ucraino facendosi beffare da Toloi.

SKRINIAR 5.5
Fa l’errore di non chiudere su Malinovskyi sul pareggio della Dea.

DE VRIJ 6
Troppi buchi centrali che lui cerca di coprire.

BASTONI 5.5
Spesso in ritardo, si fa anticipare dai bergamaschi.

DARMIAN 6
Preferito a Dumfries, fa bene fino al pari dell’Atalanta. Poi inizia la sofferenza.

BARELLA 7
Solita intensità ed è suo l’assist perfetto per Lautaro Martinez.

BROZOVIC 5.5
Salva su Pessina, ma troppi buchi in mezzo.

CALHANOGLU 5.5
Non è lo stesso fantasista ammirato con la maglia del Milan.

PERISIC 5.5
Punta spesso Toloi per sfondare sulla sinistra.

LAUTARO MARTINEZ 6.5
Gran gol al volo. Sempre più simbolo di questa Inter.

DZEKO 6.5
Ci sono occasioni nelle quali gli manca lucidità in fase offensiva. Però, poi, segna sempre.

DUMFRIES 6
Ce la mette tutta per essere pericoloso.

VECINO 6.5
Entra e sfiora il gol. È un giocatore recuperato e davvero molto utile.

DIMARCO 5,5
Contribuisce al 2-2, ma sbaglia rigore a tre minuti dalla fine.

INZAGHI 6.5
La sua Inter risponde colpo su colpo e può recriminare per quel rigore sbagliato da Dimarco.


PAGELLE ATALANTA

MUSSO 6.5
Imparabile la botta di Lautaro Martinez che porta in vantaggio l'Inter. Reattivo sul colpo di testa di Vecino.

TOLOI 7
Si oppone a Perisic e si fa trovare al posto giusto al momento giusto sulla respinta di Handanovic.

PALOMINO 6.5
Non ha paura quando deve fare spalla contro spalla con Dzeko. Esce lui e l’Atalanta soffre.

DEMIRAL 5
Dalle sue parti c'è più traffico. A tratti in difficoltà ed è sciagurato con quel fallo di mano in area.

ZAPPACOSTA 6.5
Sulla sua fascia fa un po’ tutto lui. Corre, non molla, riparte.

FREULER 6
Lascia scappare Lautaro Martinez quando l’argentino raccoglie al volo il cross di Barella.

DE ROON 6.5
È un combattente nato e fa sentire il suo fiato sul collo degli avversari.

GOSENS 6
Più timido rispetto ad altre gare. Forse la stanchezza si fa sentire anche per lui.

PESSINA 6.5
Cerca di togliere qualsiasi punto di riferimento ai centrocampisti nerazzurri.

ZAPATA 5.5
Vuole segnare e cerca il gol con ossessione. Non lo trova e si innervosisce.

MALINOVSKYI 7.5
Accende la luce a San Siro e guida l’Atalanta tra i grandi. Per la Dea è il terzo successo di fila.

ILICIC 6
Partecipa all’assalto finale e si vede spesso in fase difensiva.

PICCOLI 5.5
Sbaglia qualcosa appena entra in campo.

DJIMSITI 6
Quando lo attaccano, va in tilt.

MAEHLE 6
Insidioso con le sue avanzate nella metà campo interista.

GASPERINI 6.5
Contro l’Inter ha sempre il dente avvelenato per l’esonero di 10 anni fa. E non nasconde affatto il suo risentimento.

Ultimo aggiornamento: 20:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA