L'Aida di Verdi in diretta da Barcellona la CineMuse di Ancona

Mercoledì 22 Gennaio 2020
Una immagine dell'Aida
ANCONA - Prosegue la programmazione di cinema curata da Marche Teatro strizza l’occhio alla lirica con una serie di proiezioni di opere e balletti provenienti dai teatri più prestigiosi di tutto il mondo. La rassegna è a cura di Marche Teatro in collaborazione con Fondazione Teatro delle Muse, Associazione Palchettisti.

Mercoledì 22 gennaio alle ore 20.00 è la volta di “Aida”, direttore Gustavo Gimeno, regia Thomas Guthrie in diretta dal Gran Teatre del Liceu di Barcellona. Aida è Angela Meade, Radamès Yonghoon Lee, Amneris Clémentine Margaine. La storica produzione con le scene firmate da Mestres Cabanes, ritorna al Liceu di Barcellona con Clémentine Margaine. Aida come i nostri genitori, nonni, bisnonni l’hanno vista, si è confrontata con lo scenario iper-realista realizzato nel 1945 dall’artista catalano, Josep Mestres Cabanes.  La splendida creazione della grande Scuola Catalana di scenografia, sottolinea la grandezza, e allo stesso tempo l’intimità, della terza opera prima di Verdi, rimanendo fedele alla tradizione storicista senza mai cadere nel kitsch.
 
AIDA
in diretta da GRAN TEATRE DEL LICEU, Barcellona - musica di Giuseppe Verdi - direttore Gustavo Gimeno
regia Thomas Guthrie
Info - tel 071 52525 – biglietteria@teatrodellemuse.org © RIPRODUZIONE RISERVATA