Obbligo vaccinale, rischiano il licenziamento 83.000 sanitari dello Stato di New York

di Mario Landi
Martedì 28 Settembre 2021, 19:59 | 1 Minuto di Lettura

Pronte truppe della Guardia nazionale

Il Governatore di New York Kathy Hochul ha annunciato il possibile invio di truppe della Guardia Nazionale in ospedali a corto di personale come l'ECMC. Ma molti operatori sanitari parlano di possibili cause allo stato di New York. «Uso sempre le stesse protezioni adoperate durante la pandemia e ho sempre protetto me stessa e i pazienti. Cosa è cambiato oggi?», afferma l'infermiera Deborah Conrad. E di fronte alla possibilità di perdere il lavoro, la risposta è secca: «Amo questa carriera da 20 anni ma sono preparata». A New York dovrebbe entrare in vigore anche l'obbligo vaccinale per i professori, ma il sindacato replica che il 97% dei membri è vaccinato.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA