Cadavere di una donna di 45 anni
galleggia nel fiume: città sotto choc

Lunedì 8 Ottobre 2018
URBANIA - Una città sotto choc, tanta gente sul posto. Il cadavere di una donna di 45 anni, che galleggiava nel fiume Metauro all'altezza di un ponte a Urbania, è stato recuperato dai vigili del fuoco. I carabinieri sul posto stanno svolgendo verifiche per risalire alle generalità della donna e nel contempo ricostruire la dinamica della morte. L'ipotesi più accreditata almeno sino ad ora è quella di un suicidio: la vittima, persona nota alle cronache di questi giorni, potrebbe essersi lanciata dal ponte.  Ultimo aggiornamento: 20:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA