Pesaro, tenta di strappargli l'orologio
d'oro, ma lui l'allontana con un calcio

Tenta di strappargli
l'orologio d'oro, ma lui
l'allontana con un calcio
PESARO - Ancora anziani nel mirino di ladri o truffatori. E’ questo il caso del tentativo di rapina avvenuto ieri in zona mare. Una coppia probabilmente originaria dell’Est ha avvicinato e aggredito tentando di rubare al polso di un 75enne un orologio in oro. Lei una giovane donna sui vent’anni con i capelli raccolti, che a piedi con fare sospetto si aggirava nella zona mare, mentre l’uomo suo complice, era a bordo di un’utilitaria a fare il palo. Erano le prime ore della mattinata, quando l’anziano residente in zona, mentre stava raggiungendo la sua auto, è stato prima avvicinato dalla giovane che inizialmente aveva chiesto solo delle monete. Al no del signore, lei lo ha strattonato e aggredito. E’ a quel punto che si è innescata una colluttazione e la donna si è letteralmente attaccata al polso dell’anziano e ha cercato di strappargli l’orologio. La donna di certo aveva già notato quell’orologio al polso del signore, mentre stava appostata lungo la via, in attesa di adescare facili “prede” per rubare denaro o oggetti preziosi. Il tentativo di rapina non ha colto però impreparato l’anziano signore, che nonostante l’età è stato pronto e rapido a difendersi, tanto che ha spintonato la donna e con un calcio l’ha allontanata.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Gioved├Č 8 Novembre 2018, 07:20 - Ultimo aggiornamento: 08-11-2018 07:20

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO