Pesaro, separati in casa ma non possono uscire per l'isolamento: tenta di uccidere la moglie a martellate

Venerdì 13 Marzo 2020
Pesaro, separati in casa ma non possono uscire per l'isolamento: tenta di uccidere la moglie a martellate

PESARO - Le mura di casa che opprimono un rapporto matrimoniale già naufragato. L’emergenza Coronavirus mette a dura prova anche le coppie. Tanto che un 70enne ha tentato di uccidere la moglie a martellate al culmine di un litigio. E’ successo a Sant’Angelo in Lizzola intorno alle 7,30 del mattino in una abitazione di campagna in cui vive la coppia di 70enni nell’appartamento al piano inferiore. Sopra il figlio con la sua famiglia. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti e dalle notizie che si apprendono dagli avvocati, la coppia era praticamente separata in casa. E in questi tempi in cui non si può uscire a causa delle misure draconiane imposte dal dilagare del contagio, gli attriti tra i due anziani coniugi sarebbero aumentati. Ieri mattina ancora un litigio. Finchè il 70enne, originario di Benevento, ha preso una mazzetta e ha iniziato a colpire la moglie alla testa. Momenti concitatissimi, interminabili. Ma i rumori e le urla hanno allertato la nuora e la nipote di 17 anni che sono corse immediatamente al piano inferiore per capire cosa stesse succedendo.

LEGGI ANCHE:
Tragico bilancio Coronavirus nelle Marche: altri 5 morti in un giorno. Il più giovane aveva 56 anni

Coronavirus, ad Ascoli c'è il secondo contagiato da Covid-19: è un dipendente comunale

La scena che si sono trovate davanti era agghiacciante. La donna era a terra, piena di sangue, si teneva la testa con le mani. L’uomo stava in fronte a loro con il martello. La ragazzina ha iniziato a urlare contro l’uomo: «Non toccare la nonna. Non la toccare: smettila». La nuora si è subito frapposta tra i due per evitare che il pensionato ormai fuori controllo potesse andare avanti nei suoi intenti aggressivi. E nel farlo ha ricevuto lei stessa una martellata riportando una leggera contusione. Immediata la chiamata al 118 e ai carabinieri. Sul posto sono intervenuti i militari di Montecchio che hanno arrestato il pensionato con l’accusa di tentato omicidio
 

Ultimo aggiornamento: 15:27