Tragico bilancio Coronavirus nelle Marche: altri 5 morti in un giorno. Il più giovane aveva 56 anni

Giovedì 12 Marzo 2020
Ecatombe Coronavirus nelle Marche: altri 5 morti in un giorno. Il più giovane aveva 56 anni

ANCONA - Coronavirus, non si ferma il tragico bollettino giornaliero nelle Marche. Il  Gores ha purtroppo registrato nella giornata di oggi 5 decessi: si tratta di 5 uomini, uno a Fermo (70 anni), residente a Porto Sant'Elpidio, due a Senigallia (81 e 56 anni) residenti a Colli al Metauro (Pu) e Montelabbate (Pu), uno a Marche Nord (77 anni) residente a Cartoceto, uno a Urbino (71 anni) residente a Pesaro. Il totale delle vittime del contagio nella nostra regione sale così a 28. Tutte le vittime avevano patolgie pregresse, tranne l'81enne di Colli al Metauro, per il quale le verifiche sono in corso.

LEGGI ANCHE:
Coronavirus: barbieri chiusi e tabaccherie aperte: ecco chi deve abbassare la serranda/ Scarica il testo del decreto

Coronavirus, la Regione riserva alcuni ospedali ai non contagiati. Le donne incinte positive a Civitanova


Nella nostra regione, sono stati registrati 113 nuovi tamponi positivi al Covid19, portando così il totale dall'inizio del contagio a 592. E' ancora la provincia di Pesaro quella con più casi positivi e l'incremento più grande: sono 402 i contagiati da Coronavirus (+61). Segue Ancona con 142 (+32), Macerata con 32 (+15), Fermo con 11 (+£, mentre Ascoli è ferma all'unico caso scoperto ieri. In più sono segnalati 3 casi da fuori regione (+2). Sono 330 le persone ricoverate, di cui 76 in terapia intensiva. Cesrce anche il numero delle persone in isolamento domiciliare: sono arrivate a 2.226, di cui 292 operatori sanitari.

LA MAPPA DEL CONTAGIO IN TEMPO REALE
 

Ultimo aggiornamento: 13 Marzo, 18:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA