Pesaro, salvato dalla polizia in extremis
con la corda intorno al collo: è grave

Sabato 7 Settembre 2019

PESARO - Voleva farla finita e ha tentato di impiccarsi. Salvato in extremis grazie all’intervento della polizia e portato d’urgenza in ospedale. Ma le sue condizioni sono gravissime, appese a un filo della speranza. Lui è un ragazzo di 27 anni, un giovane pesarese. E’ successo nella prima serata di ieri a piazza Puccini, nel quartiere di Villa San Martino.

Tenta di lanciarsi dal quarto piano: i poliziotti la afferrano al volo

Una piazza frequentata con annesso un parco pubblico, ma non sono chiare le circostanze. La chiamata è avvenuta intorno alle 21 e sul posto si è portata la pattuglia della squadra volante della polizia. Sono sconosciuti i motivi del gesto, la Polizia sta portando avanti le indagini per capire cosa possa aver indotto il ragazzo a compiere quel gesto estremo e senza speranza. Non sarebbero per ora stati ritrovati dei biglietti o altri messaggi con cui il 27enne avrebbe potuto motivare la sua drammatica decisione . Per fortuna è stato dato l’allarme in tempo e il ragazzo è stato liberato dalla corda che si era stretto sul collo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA