Pesaro, effusioni ed abbracci, poi
gli sfila l'orologio da 25mila euro

Domenica 8 Ottobre 2017
Pesaro, effusioni ed abbracci, poi gli sfila l'orologio da 25mila euro

PESARO - Furto con destrezza in zona mare. Vittima del raggiro un signore di mezza età , derubato dell’orologio in oro che aveva al polso del valore di 25 mila euro. Tutto è accaduto in viale Marconi. Una giovane donna, dai modi affabili e che certo non passava inosservata, venerdì mattina ha avvicinato un uomo che stava cercando un parcheggio.
Per “agganciarlo” ha usato la classica tattica di avance a sfondo sessuale. La donna gli si è letteralmente gettata addosso, con moine e atteggiamenti espliciti attirandolo così a sé. L’uomo si è purtroppo lasciato soggiogare e con estrema facilità la donna è così riuscita a sfilargli dal polso il suo orologio d’oro “Parmigiani” di particolare pregio. Riuscita nell’intento non ha certo atteso oltre, qualche sguardo ammiccante e un abbraccio, poi velocemente si è allontanata dandosi alla fuga. Solo poco dopo l’uomo si è accorto di essere stato raggirato e derubato e ha subito allertato il 113, sporgendo denuncia e fornendo poi agli investigatori, una descrizione dettagliata della donna. La truffatrice ladra non ha agito da sola, ad attenderla in auto un’Audi A3 grigia, vista parcheggiata in viale Trento, c’erano i suoi due complici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA