Montecchio, botte da orbi tra donne
Intervengono i carabinieri: denunciate

Una pattuglia di carabinieri

MONTECCHIO - Rissa fra due giovani cubane all’esterno di un locale, una zona dove più volte si sono registrate liti o aggressioni fra giovani quasi sempre in preda ai fumi dell'alcool. La violenta lite è accaduta intorno alle 2 della notte tra sabato e domenica nel piazzale esterno alla discoteca, e nel giro di pochi istanti l'atmosfera si è fatta rovente. Le due donne cubane si sono attaccate più volte nel corso della serata, una lite nata per banali motivi, seguita poi da parole e atteggiamenti provocatori, qualche battibecco.

Tutto probabilmente è iniziato per l'entrata nel locale e la fila da rispettare. Una delle due donne era completamente ubriaca e ha letteralmente perso il controllo, per questo si è scaraventata contro la connazionale. Una lite a suon di cazzotti, graffi al volto, sulle braccia e violente tirate di capelli.

A poco è servito l'intervento dei buttafuori del locale e di altri giovani clienti della discoteca per cercare di dividere le contendenti e riportare la calma. Le cubane non accennavano a divincolarsi e nonostante i tentativi di pacificazione le due donne hanno continuato a darsela di santa ragione tanto che è stato necessario l'intervento di una pattuglia dei carabinieri del radiomobile di Montecchio. Non che l’arrivo degli uomini in divisa abbia intimorito le due straniere che hanno invece continuato a litigare.

Per i militari è stato molto difficile separarle, poichè a causa dell’alcool ingerito non erano in grado di ragionare. Nella colluttazione hanno anche aggredito i due carabinieri. Così per entrambe finale scontato: le giovani sono state denunciate per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Ultimo aggiornamento: 7 Marzo, 05:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA