E' morto Pierino Berardinelli
​il genio artigiano degli spiedini

Martedì 10 Febbraio 2015
Pierino Berardinelli

MONDAVIO - Era un uomo di intelligenza non comune, generoso e di grande umanità. A 78 anni è morto l'ingegner Pierino Berardinelli, Berardinelli elettromeccanico, inventore Premio Europa "per la qualità, il prestigio, l'affermazione ed il concreto sviluppo nell'ambito della propria attività imprenditoriale ha raggiunto alti livelli operativi in campo continentale". A Berardinelli era arrivata la laurea honoris causa in ingegneria da un'università della Nuova Zelanda. Una sorpresa per l'inventore della macchina elettromeccanica superveloce capace di confezionare automaticamente 40 mila spiedini al giorno. Per l' ex falegname il primo brevetto era arrivato 28 anni fa. Il secondo nel 1993. Con quale risultato? Che di macchine automatiche, che costruiva nel suo laboratorio artigiano, ne immetteva sul mercato un massimo di 8 l'anno. Molto di più quelle manuali, sempre per confezionare spiedini ma in quantità molto più modeste, per uso familiare. "Le mie macchinette per il confezionamento manuale - amava commentare soddisfatto Berardinelli - sono ormai in ogni parte del globo... di quelle automatiche ne avrò prodotte un centinaio.. ma anche queste sono arrivate dappertutto perfino in Usa..". I familiari ringraziano il dipartimento post acuzie dell'ospedale di Senigallia per le cure prestate al loro congiunto. I funerali si svolgono oggi alle 15 a Mondavio.

Ultimo aggiornamento: 11 Febbraio, 17:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA