Fano, falciate mentre attraversano
sulle strisce: 2 cognate all'ospedale

Falciate da un'auto mentre
attraversano sulle strisce:
due cognate all'ospedale
FANO - Sono state falciate mentre attraversavano la strada sulle strisce pedonali: caricate sul cofano dell’automobile hanno sbattuto contro il parabrezza e poi sono state scaraventate in avanti cadendo sull’asfalto. Un grave investimento pedonale è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri nel pressi del ponte Storto, all’inizio di viale Kennedy. Coinvolte due cognate di 60 e 64 anni, che sono state trasportate d’urgenza dalle ambulanze del 118 al Pronto soccorso dell’ospedale San Salvatore di Pesaro.
L’incidente è accaduto alle 18,30. Le due donne di Fano, una volta attraversato il ponte Storto, camminavano in direzione del centro commerciale di via della Giustizia. Erano sulle strisce pedonali quando sono state travolte da una Y10 che, provenendo dalla rotatoria di via Roma, svoltava a destra in viale Kennedy. Al volante c’era una quarantenne fanese. L’impatto è stato violento. Una delle due donne ha infranto il parabrezza, entrambe cadendo sull’asfalto hanno battuto la testa. Sul posto per i rilievi è intervenuta una pattuglia del nucleo radiomobile dei carabinieri di Fano, perché la polizia locale era impegnata nel recupero del rimorchio ribaltatosi sull’interquartieri. Le due cognate dopo l’investimento sono rimaste coscienti ma in stato di choc. A causa del trauma cranico subito sono state portate al presidio di Pesaro di Marche Nord, dove nella prima serata di ieri gli accertamenti erano ancora in corso. I carabinieri hanno accertato con l’etilometro che la conducente era sobria.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoled├Č 14 Febbraio 2018, 11:08 - Ultimo aggiornamento: 14-02-2018 11:08

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO