Pesaro, il fratello della vittima incontra
il Papa alla vigilia della Cassazione

Il fratello della vittima
incontra Papa Francesco
alla vigilia della Cassazione
PESARO - L’incontro con “l’amico” che lo ha accompagnato in tutto il percorso di sofferenza. Michele Ferri, chiama così Papa Francesco. Si sono visti ieri pomeriggio alla Santa Sede, il giorno prima della sentenza di Cassazione per l’omicidio di Andrea Ferri, fratello di Michele, ucciso in via Paterni il 4 giugno 2013. A quattro anni da quel fatto oggi si attende l’ultimo grado di giudizio per Donald Sabanov, condannato in appello all’ergastolo, ritenuto l’esecutore materiale dell’omicidio. Il complice, accusato di concorso in omicidio, è Karim Bari, condannato a 20 anni in appello. Michele spera che “tutto venga confermato. C’è tanta attesa, ma vogliamo che non ci siano sorprese”. A Roma ci saranno anche un gruppo di amici che raggiungerà la capitale in treno.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Gioved├Č 21 Settembre 2017, 06:05 - Ultimo aggiornamento: 21-09-2017 06:05

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO