Scossa di terremoto di magnitudo 3.6
momenti di terrore nelle Marche

Scossa di terremoto 3.6
momenti di terrore
ieri nelle Marche
APECCHIO - La terra trema ancora. Una forte scossa di terremoto è stata rilevata dall'Istituto nazionale di vulcanologia alle 18.50 al confine tra Marche e Umbria. L'Ingv ha rilevato una magnitudo di 3.6 a profondità di soli 10 chilometri. L'epicentro a 7 chilometri da Apecchio, in provincia di Pesaro-Urbino. La scossa è stata avvertita chiaramente in un'area vasta, da Perugia a Rimini, ma anche ad Ancona e persino ad Arezzo. Allarme tra la popolazione con molte chiamate ai vigili del fuoco. Non risultano al momento danni a persone o cose. E alle 19.52 un'altra scossa, questa di minore intensità, la magnitudo è stata infatti di 2.0.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 21 Dicembre 2018, 19:26 - Ultimo aggiornamento: 22-12-2018 18:37

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO