Gran Bretagna, volo cancellato e passeggeri bloccati a bordo per 3 ore: comandante costretto a chiamare la polizia

Ritardi, guasti e disservizi vari continuano a rendere difficile la vita a chiunque voglia prendere un volo dalla Gran Bretagna

Mercoledì 1 Giugno 2022
Volo cancellato e i passeggeri restano bloccati a bordo per 3 ore: comandante costretto a chiamare la polizia

Non c'è pace per gli aeroporti in Gran Bretagna. Ritardi, cancellamenti, guasti e disservizi vari continuano a rendere difficile - se non impossibile - la vita a chiunque voglia prendere un volo in partenza dal Paese. Numerose sono le segnalazioni sui media britannici. Ieri, ad esempio, il comandante di un volo della compagnia Tui è stato costretto a chiamare la polizia poiché l'aeroporto di Manchester non lasciava sbarcare i passeggeri.

Gran Bretagna, caos negli aeroporti. Guasti e poco personale: Ryanair, Easyjet e British Airways cancellano centinaia di voli

Secondo quanto riporta il Daily Mail, l'aereo era in partenza per Tenerife con due ore di ritardo. Il personale di terra ha impiegato così tanto tempo per caricare i bagagli che alla fine il volo è stato cancellato. Tuttavia, i passeggeri erano già a bordo, ma l'aeroporto di Manchester non ha autorizzato lo sbarco, lasciando centinaia di persone bloccate sulla pista d'atterraggio per oltre tre ore. La tensione a bordo è cresciuta a dismisura, costringendo il pilota a chiamare le forze dell'ordine. L'intervento degli agenti ha messo fine all'incubo dei passeggeri, finalmente autorizzati a sbarcare dopo ore di inutile attesa e una vacanza a Tenerife ormai compromessa.

 

 

Caos aeroporti in Gran Bretagna: cosa sta succedendo

Nelle ultime settimane centinaia di persone in Gran Bretagna sono rimaste bloccate da enormi code, alcuni sono stati costretti anche a dormire sul pavimento dei terminal a causa dei lunghi ritardi. Problemi che si sono verificati in coincidenza con il ponte di fine primavera, quando migliaia di persone ha deciso di partire grazie ai giorni di festa nazionale aggiuntivi proclamati per il Giubileo di Platino della regina Elisabetta.

I britannici stanno affrontando un'estate di caos aeroportuale a causa della cronica carenza di personale e dei problemi informatici. I responsabili del settore hanno puntato il dito contro i licenziamenti di massa durante la pandemia, che hanno visto il personale licenziato a causa del crollo della domanda di viaggi durante le varie serrate. Le compagnie aeree stanno ora lottando per riassumere i lavoratori precedentemente licenziati, con conseguente carenza di personale addetto alla sicurezza, ai servizi di assistenza a terra e al check-in.

Ultimo aggiornamento: 3 Giugno, 10:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA