Russia, abolito il limite d'età per il servizio militare: si potrà restare nell'esercito fino a 65 anni

La legge firmata da Putin, fino a 65 anni gli uomini e 60 le donne

Russia, abolito il limite d'età per il servizio militare: si potrà restare nell'esercito fino a 65 anni
Russia, abolito il limite d'età per il servizio militare: si potrà restare nell'esercito fino a 65 anni
3 Minuti di Lettura
Sabato 28 Maggio 2022, 12:59 - Ultimo aggiornamento: 16:16

Guerra con meno limiti. La Duma russa infatti, ha approvato in tre letture una legge che abolisce il limite di età per concludere il primo contratto di servizio militare in Russia. I militari potranno restare nell'esercito fino a 65 anni gli uomini e 60 le donne. La legge è stata firmata dal presidente russo Vladimir Putin.

Russi «ci rubano anche i trattori». Un giorno con i contadini di Kherson: «Nei campi il lavoro è fermo»

Nuove armi all'Ucraina da Biden: ecco i lanciarazzi Mlrs e Himars (che possono cambiare la guerra)

Il viceministro della Difesa della Federazione Russa ha chiarito che sarà comunque possibile concludere il primo contratto di servizio militare in Russia prima dei 50 anni.

In precedenza, la legge prevedeva che il primo contratto di servizio militare potesse essere rivolto ai cittadini di età compresa tra 18 e 40 anni e cittadini stranieri di età compresa tra 18 e 30 anni.

 

Il presidente Putin ha anche firmato una legge che estende ai 50 anni il limite di età per arruolarsi nell'esercito. Finora il primo contratto con l'esercito poteva essere firmato entro i 40 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA