Arriva l'ok del tribunale: aeroporto salvo
Ceriscioli: «E adesso lo sviluppo»

Arriva l'ok del tribunale:
aeroporto salvo. ​Ceriscioli:
«E adesso lo sviluppo»
di Martina Marinangeli
ANCONA - Aerdorica è ufficialmente salva e ora l’aeroporto può finalmente volare ad ali spiegate verso il rilancio. Nella lunga e tortuosa corsa a ostacoli per scongiurare il fallimento, la società gestore del Sanzio era già riuscita, negli ultimi mesi, a inanellare una serie di inaspettati successi uno dopo l’altro, e ieri è arrivato il sigillo definitivo del Tribunale di Ancona, che ha emesso il decreto di omologazione del concordato. L’ultimo tassello del puzzle che mette la parola fine, e in positivo, alla procedura di salvataggio di Aerdorica.
«È un grande giorno per la nostra regione», il commento a caldo del governatore Luca Ceriscioli, soddisfatto per quella che ha definito in più di un’occasione una «mission impossible».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 9 Luglio 2019, 10:46 - Ultimo aggiornamento: 10:46