Meteo Pasqua, sole e caldo fino
a domenica: da Pasquetta cambia tutto

Meteo Pasqua, sole e caldo
fino a domenica
Da Pasquetta cambia tutto
Sole e caldo in aumento per questa Settimana Santa: secondo quanto comunica il team del sito ilMeteo.it, la presenza dell'Anticiclone africano, già annunciato nei giorni scorsi, ci condurrà verso un buon periodo di stabilità atmosferica e caldo in generale aumento. Sabato, vigilia di Pasqua, ad esempio, la configurazione meteorologica sarà orientata verso il bel tempo a parte qualche nuvoletta di passaggio sui rilievi alpini, dove, tuttavia, il rischio di pioggia si manterrà decisamente basso.



Ma sarà anche un sabato di caldo, in quanto, le temperature, cominceranno ulteriormente a salire fino a raggiungere valori quasi estivi, infatti al Centro-Nord si potranno toccare anche i 25°C. Domenica di Pasqua invece, ecco che compariranno all'orizzonte alcune insidie. Ci saranno alcune zone infatti dove mancherà il sole e la giornata trascorrerà, di conseguenza, con uno scenario meteorologico diverso dalla Vigilia. Sul vicino Atlantico infatti, per la precisione sulla Spagna, un dispettoso vortice di bassa pressione si muoverà verso l'Algeria richiamando intensi e caldi venti di Scirocco verso l'Italia, i quali, potranno raggiungere anche i 100 km/h su Sardegna e Sicilia.

Ma se da un lato, la Domenica di Pasqua, sarà probabilmente la giornata più calda specie per il Nord, dall'altro saremo costretti a fare i conti con una maggior nuvolosità, la quale, si andrà a concentrare specialmente sulle due Isole Maggiori, gran parte del Centro Italia e sull'estremo Nord Ovest. Fortunatamente, nonostante le nubi, il rischio di pioggia si manterrà comunque molto basso, o addirittura quasi nullo.

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it avverte però che nel giorno di Pasquetta la gita fuori porta potrebbe essere ostacolata dalle piogge, infatti è atteso un peggioramento del tempo su tutte le regioni con cielo spesso coperto e piogge che dall'Emilia e il Nordovest bagneranno entro sera quasi tutta l'Italia.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 18 Aprile 2019, 12:06 - Ultimo aggiornamento: 18-04-2019 13:16

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO