Marche turismo, parte la promozione
2018 con la voce di Giancarlo Giannini

Marche turismo, parte
promozione 2018
Giancarlo Giannini è la voce
ANCONA – Parte la promozione turistica per il 2018 delle Marche, con una voce narrante d’eccezione, Giancarlo Giannini.
“Programmiamo la promozione turistica per l’anno 2018 non con un semplice atto ma all’interno di una strategia globale, con una serie di azioni strutturali, con scelte che trasmettono l’immagine delle Marche come un territorio sicuro, accogliente e attento al rapporto con chi viene da altri territori”. Con queste parole il presidente Luca Ceriscioli ha presentato questa mattina il piano per la promozione turistica 2018, che impegnerà la Regione con un investimento di 4,2 milioni di euro, fondi europei per il sisma e per lo sviluppo, ma che si inserisce all’interno di un programma molto più ampio di investimenti.

“Abbiamo messo in campo – ha detto - molti investimenti per sostenere questa strategia. Abbiamo fatto una scelta molto forte sul versante dell’aeroporto, destinando 20 milioni per salvare la società che lo gestisce.  Dalla prossima estate avremo nuovi voli e, quindi, un’ infrastruttura fondamentale a disposizione dei turisti. Abbiamo avuto risultati importanti in termini di sviluppo dei collegamenti viari e di recupero dei percorsi interrotti dal sisma. Abbiamo messo in campo il bando per la riqualificazione delle strutture ricettive, che scade il 15 gennaio, e abbiamo messo in cantiere il lavoro per la banda ultralarga in tutta la regione con oltre 100 milioni di investimento”.

“Rispetto al passato – ha affermato l’assessore regionale al Turismo-Cultura, Moreno Pieroni – abbiamo voluto anticipare l’approvazione di quello che consideriamo uno strumento programmatico fondamentale, strategico e di sistema, da condividere nelle azioni e iniziative con tutti gli operatori e le associazioni di categoria. Alla fine dell’anno e non ad anno iniziato, quindi,  per dar modo di realizzare più efficacemente azioni di promozione congiunte e integrate. C’è una forte volontà della giunta regionale – ha proseguito – di rilanciare il settore turistico-culturale dopo il dramma del terremoto, a livello di comunicazione, promozione e valorizzazione integrata del brand Marche perché crediamo nelle potenzialità di crescita di questo comparto a livello trasversale. E vogliamo anche riqualificare l’accoglienza, benchè recenti indagini indichino che il 95% dei turisti che hanno visitato le Marche ne siano rimasti molto soddisfatti. “
E quindi si parte subito, da gennaio, con una campagna di comunicazione che vedrà la realizzazione di 30 spot tematici radiofonici e televisivi sulle maggiori reti nazionali e nelle trasmissioni di maggior ascolto (come il Festival di San Remo, le trasmissioni sportive di  Calcio, la Formula Uno) con “La Voce” italiana per eccellenza: Giancarlo Giannini che racconterà le Marche e le sue bellezze.  In attesa di realizzare il nuovo videospot pubblicitario delle Marche verranno veicolati video promozionali di 1 minuto e video della campagna Viviamo le Marche incentrati sui testimonial italiani e stranieri nati o che hanno scelto di vivere nelle Marche. 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoled├Č 6 Dicembre 2017, 17:12 - Ultimo aggiornamento: 06-12-2017 17:55

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO