Scendono i contagiati ma crescono i ricoveri: Ancona è sempre ad alto rischio

Mercoledì 10 Febbraio 2021 di Maria Teresa Bianciardi
Scendono i contagiati ma crescono i ricoveri: Ancona è sempre ad alto rischio

ANCONA  - Una provincia, quella di Ancona, osservata speciale dove nelle ultime settimane si registra un trend in crescita di casi positivi rispetto alle altre zone delle Marche. E anche ieri, seppur con oltre 5mila tamponi e un evidente calo di infetti segnalati (270), l’Anconetano resta il territorio maggiormente preso di mira dal Covid.

LEGGI ANCHE:

Vaccino coronavirus: arrivati nelle Marche il primo carico Astrazeneca e 12mila dosi Pfizer

 

Nell’ultimo report del Servizio regionale sanità infatti sono 145 i casi positivi registrati in provincia, 37 sono nel Pesarese, 32 in provincia di Macerata, 24 in quella di Ascoli Piceno, 19 in quella di Fermo e 13 fuori regione. Questi casi comprendono 33 soggetti sintomatici, contatti in setting domestico (57), contatti stretti di casi positivi (87), contatti in setting lavorativo (13), contatti in ambienti di vita/socialità (2), contatti in setting assistenziale (3), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (21), screening percorso sanitario (2).


Diminuisce in ventiquattro ore la pressione nei pronto soccorsi, che nella giornata di lunedì aveva segnalato 35 pazienti di cui undici solo all’ospedale regionale di Torrette, mentre resta sempre alta la guardia nelle Rsa regionali attrezzate per l’accoglienza di anziani Covid: seppure nelle ultime settimane è diminuita la presenza di ospiti nelle residenze sanitarie il numero supera le 200 unità con andamenti altalenanti. Ieri, per esempio, ne sono stati registrati due in più della giornata precedente. Sempre alto il numero delle vittime marchigiane, stroncate dal virus: dodici nelle ultime 24 ore, per un totale di 2070 decessi dall’inizio della pandemia. 


Tra gli ultimi decessi anche un nonnino di Lapedona, in provincia di Fermo, che aveva compiuto 100 anni e che è spirato nella propria abitazione. Sull’altalena anche il numero di ricoveri che non accenna a scendere oltre i 600, anzi: ieri secondo i dati ufficializzati dal Servizio sanitario il numero dei pazienti Covid negli ospedali delle Marche era 616, (+7 su ieri). I pazienti in terapia intensiva sono 74 (+1), quelli in area in area semi intensiva 161 (+6), quelli in reparti non intensivi 381 (invariato rispetto a ieri). I dimessi sono stati in tutto 34. In calo i positivi in isolamento domiciliare da 7.060 a 6.989. Gli attualmente positivi (ricoverati più isolati) sono 7.605. Aumentano invece le persone in quarantena per contatti con contagiati da 14.335 a 14.865, di cui 4.445 con sintomi, 465 operatori sanitari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA