Covid, nelle Marche oggi i nuovi contagi sono 1.884 (in calo, ma con meno tamponi). Lo zoccolo duro no-vax in due fasce di età. Province, ecco dove il virus corre

Domenica 9 Gennaio 2022 di Morando Nardi
Covid, nelle Marche oggi i nuovi contagi sono 1.884 (in calo, ma con meno tamponi). Lo zoccolo duro no-vax in due fasce di età. Province, ecco dove il virus corre

ANCONA - E mentre si isolano nuove varianti, addirittura una che vede alleati Delta e Omicron (la Deltacron, isolata in 25 infetti a Cipro), il Covid continua a correre. Nelle Marche nelle ultime 24 ore i nuovi positivi sono 1.884 (ieri 2.318), su 12.079 (13.408)  tamponi esaminati nel percorso diagnosi-screening. La percentuale di positività è del 15,6% (17,3%), il tasso di incidenza cumulativa su 100mila abitanti e 840,67 (761,75). L'andamento dell'incidenza, sostiene l'Osservatorio Epidemiologico della Regione Marche, è quello «nel range stimato, con un rapporto positivi/testati che oscilla attorno al 16%»

Torna a crescere il dato sull'incidenza cumulativa su 100mila abitanti nelle Marche

 

Tra i nuovi positivi di oggi, 9 gennaio 2022, «abbiamo il 58% di non vaccinati, il 62% solo con la seconda dose e nessuno dopo la terza dose. Le classi di età dove il rischio di infettarsi è maggiore restano ancora 25-44 anni e 45-59», quelle dove è evidente ci sia lo zoccolo duro dei no-vax. Mentre csono 203 casi tra i giovani 19-24 anni.

 

Resta Ancona la Provincia dove il virus continua a colpire di più

Resta ancora la provincia di Ancona quella con il più alto numero di nuovi positivi (749), seguita da Ascoli Piceno (349), Macerata (261), Fermo (257), Pesaro Urbino (189). Sono 79 i nuovi infettati di fuori regione.

 

Il virus continua a trovare porte aperte in due classi di età

 

Sono sempre le fasce di 25-44 (575 casi) e 45-59 (437) anni quelle in cui il Covid, a prescidere da quale variante sia dominante, continua a trovare le porte aperte per insinuarsi. E non a caso sono le classi di età dove resiste ancora uno zoccolo duro di no-vax, destinato probabilmente a ridursi con le nuove regole in vigore per gli over 50. Ieri c'è stato un incremento di prime dosi di vaccino un po' ovunque. 

Tra i giovani i nuovi casi nelle ultime 24 ore sono 398. Due le fasce più colpite: i ragazzini della scuola elementare, tra 6 e 10 anni con 110 positivi, e gli adolescenti 14-18 con 152 contagi. 

Aumentano i ricoveri di pazienti Covid

Cresce il totale dei pazienti Covid ricoverati in ospedale. L'ultimo dato parla di due ricoveri in meno in terapia intensiva, che conta 54 posti letto occupati, il 21,4%. Aumentano invece di 4 quelli nell'area medica, con 255 pazienti ricoverati, il 25,4%. Proprio questo dato dell'area medica ci tiene ancora lontano dalla zona arancione.

 

Altre due vittime 

Sono due le morti da Covid oggi nelle Marche. Si tratta di due donne, di 72 anni di San Benedetto e di 85 di Vallefoglia. Il totale delle vittime della pandemia nelle Marche sale così a 3.291.

 

La posizione delle Marche nella comparazione tra regioni per numero di casi

«Siamo tra le migliori regioni per numero di casi, se guardiamo il Centro Italia: Umbria 2.000 su 100.000, Toscana 2.500 su 100.000, Abruzzo 2.000 su 100.000, Lazio 1.400 su 100.000. Le Marche sono a 840 la migliore regione del Centro Italia» fa notare l'Osservatorio Epidemiologico della Regione.

 

Parliamo dell'incidenza dei nuovi contagi, la posizione in classifica come abbiamo visto nei giorni precedenti cambia quando si tratta di occupazione di posti letto in terapia intensiva. 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 10 Gennaio, 10:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA