Ancona, insegna 26 anni senza laurea:
prof deve restituire più di 800mila euro

In cattedra 26 anni senza
laurea: ​prof deve restituire
più di 800mila euro
di Lorenzo Sconocchini
ANCONA - Uno ha insegnato fino alla pensione con una laurea in Ingegneria taroccata e adesso dovrà restituire 26 anni di stipendi percepiti lavorando senza titoli negli istituti tecnici di Fabriano e Jesi. L’altro s’era intascato i soldi anticipati dai suoi studenti per due gite d’istruzione, al Volterra-Elia di Ancona, ed è stato condannato a risarcire 11.548 euro. Coinvolgono purtroppo due prof delle scuole superiori di Ancona e provincia due dei procedimenti più spinosi trattati nel 2018 la Corte dei Conti delle Marche per danno erariale. Casi emersi ieri all’inaugurazione dell’anno giudiziario contabile delle Marche, tenuta in Prefettura con le relazioni della presidente della Sezione Marche Luisa Motolese e del procuratore generale Giuseppe De Rosa, davanti a una platea di autorità e a 50 studenti dei quattro atenei marchigiani e dell’istituto Savoia-Benincasa di Ancona.
 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 9 Marzo 2019, 10:39 - Ultimo aggiornamento: 10:39