Le classifiche di Gambero Rosso
Il ritorno di Uliassi nell'Olimpo

Le classifiche di Gambero Rosso Il ritorno di Uliassi nell'Olimpo
2 Minuti di Lettura
Lunedì 17 Novembre 2014, 12:13 - Ultimo aggiornamento: 18 Novembre, 11:57
ROMA - C'è fermento al vertice della ristorazione italiana nel giudizio del Gambero Rosso.

E' stata presenta, oggi e per l'ultima volta alla Città del gusto, la 25/ma edizione della guida Ristoranti d'Italia 2015 e i 24 superchef che hanno guadagnato il massimo riconoscimento, le "Tre forchette".



Massimo Bottura e Heinz Beck sono a pari merito sul podio a 95 punti, seguiti (94 punti) dalla famiglia Iaccarino del Don Alfonso e da Antonino Cannavacciuolo di Villa Crespi. Dal vertice scende invece Gianfranco Vissani (92) che, con i cambiamenti in corso a Casa Vissani a Baschi (Terni), perde tre punti. Mentre Antica Osteria da Cera a Campagna Lupia (Ve) esce dalla lista delle Tre Forchette.



La pubblicazione curata da Clara Barra e Gianfranco Perrotta, due solidi punti di riferimento nella critica enogastronomica, seleziona 2088 indirizzi, con 227 novità recensite e premi speciali assegnati a diverse categorie e ben quattro nuovi Tre Forchette entrati nell'Olimpo.



Le nuove Tre Forchette sono concentrate nell'Italia Centrale: Romano a Viareggio con 90/100, La Trota a Rivodutri con 91/100, Enoteca la Torre a Villa Laetitia a Roma con 90/100 e il ritorno nell'Olimpo di Uliassi a Senigallia con 90/100.



Leggi Corriere Adriatico per una settimana gratis - Clicca qui per la PROMO



© RIPRODUZIONE RISERVATA