Lavori per il nuovo asilo nido Green a Tolentino: i bambini saranno trasferiti all’815

Lavori per il nuovo asilo nido Green a Tolentino: i bambini saranno trasferiti all 815
Lavori per il nuovo asilo nido Green a Tolentino: i bambini saranno trasferiti all’815
di Carla Passacantando
3 Minuti di Lettura
Martedì 13 Febbraio 2024, 05:10 - Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio, 11:32

TOLENTINO È stata approvata, dalla giunta municipale guidata dal sindaco Mauro Sclavi, la perizia di spesa per la realizzazione dei lavori di adeguamento dei locali della scuola ‘815 - in contrada Pace - in modo da procedere alla delocalizzazione temporanea dei bambini dell’asilo nido Green, che dovrà essere demolito. Il costo complessivo dei lavori di adeguamento è di 41mila euro.

L’accordo

L’accordo di concessione, sottoscritto nell’ambito dell’intervento “Pnrr: riqualificazione dell’asilo nido Green in piazza Ugo La Malfa finanziato dall’Unione europea, next generation Eu”, tra il Comune di Tolentino e il Ministero dell’istruzione prevede infatti «il mancato riconoscimento della spesa relativa a traslochi, pulizie, trasferimenti, affitti di spazi ed edifici e noleggio e acquisto di strutture modulari».

Con decreto del dipartimento per gli affari interni e territoriali del Ministero dell’interno, di concerto con quello della ragioneria generale dello Stato del Ministero dell’economia e delle finanze, con quello per le politiche della famiglia della presidenza del Consiglio dei Ministri e per il sistema educativo di istruzione e di formazione del Ministero dell’istruzione, è stata approvata la graduatoria definitiva degli interventi ammessi al finanziamento nell’ambito del Pnrr, tra i quali è risultato assegnatario il Comune di Tolentino per l’intervento riguardante l’asilo nido Green.

A novembre scorso è stato approvato il progetto esecutivo per un costo complessivo di 3,3 milioni di euro. È stato così necessario reperire idonei spazi dove delocalizzare temporaneamente l’asilo nido Green, il cui edificio sarà oggetto di demolizione, come previsto nell’intervento Pnrr.

Il trasloco

La superficie disponibile e la distribuzione interna dell’edificio in largo ‘815, dove è attualmente ospitata la scuola primaria Don Bosco, consentono di accogliere temporaneamente anche le classi del Green, previa esecuzione di lavori di adeguamento degli ambienti interni. L’amministrazione comunale intende delocalizzare l’asilo nido nei locali in zona Pace, nella disponibilità dell’amministrazione comunale a seguito di stipula di regolare contratto di locazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA