Lupi con la cucciolata si spingono fino a Potenza Picena. L'Ambito di caccia: «È un elemento di biodiversità»

Domenica 19 Settembre 2021
Il lupo avvistato nella campagna potentina

POTENZA PICENA - Lupi insediati nel territorio di Potenza Picena: non animali solitari in cerca di cibo, ma addirittura una cucciolata. È quanto rilevato dagli operatori dell’Ambito territoriale di caccia Macerata 2 e a confermarlo sono i risultati delle analisi sulle tracce e sulle deiezioni lasciate dagli animali. La segnalazione della presenza risale in verità ad agosto, ma solo in questi giorni si sono avute le conferme.

 

Per fugare ogni dubbio l’Ambito territoriale di caccia (Atc) Macerata 2 in collaborazione con due agenti di polizia provinciale specializzati nella ricerca sul lupo, hanno inviato dei campioni di feci all’Istituto zooprofilattico sperimentale dell’Umbria e delle Marche per le analisi genetiche. Il prelevamento è stato fatto dal referente di Potenza Picena dell’Atc Macerata 2 Giancarlo Capozucca e dal responsabile della Vigilanza venatoria dell’Ambito territoriale Nazzareno Galassi in contrada Acquabona, dove era stata riscontrata la presenza di una cucciolata non meglio identificata. Le analisi genetiche hanno rilevato che si tratta di esemplari di Lupo Appenninico.


«Prendiamo atto di questa nuova realtà - commenta il presidente dell’Atc Pio Chiaramoni - e crediamo che per altri eventuali avvistamenti in altri comuni prima di parlare di presenza di un lupo, è necessario effettuare le analisi genetiche al fine di evitare ingiustificati allarmismi. Nel caso di Potenza Picena abbiamo la certezza di questo nuovo elemento di biodiversità e dobbiamo adottare tutti gli accorgimenti necessari. È necessario, specie di notte, disporre di spazi sicuri per gli animali domestici, compresi i cani».


Sulla questione il sindaco Tartabini spiega che «la polizia locale ha preso contatti con l’Ispra, istituto che si occupa di protezione ambientale, per sapere quali azioni possono compiere i comuni in questi casi; inoltre, la polizia locale ha chiesto all’Asur di predisporre una gabbia in zona Spinnaker, nei pressi della ex fornace, dove ci sono stati avvistamenti per capire se si tratti anche qui di lupi o ibridi. La gabbia è stata messa ma ancora non sono pervenute notizie. La norma non permette la cattura o l’abbattimento ma attendiamo di conoscere indicazioni».
Veronica Bucci

Ultimo aggiornamento: 21:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA