Movida a Civitanova Marche, paura sul lungomare centro. In due scippano la borsa a una ragazza

I carabinieri
I carabinieri
di Daniel Fermanelli
2 Minuti di Lettura
Domenica 29 Agosto 2021, 05:25 - Ultimo aggiornamento: 16:10

CIVITANOVA - Paura per una ragazza nella notte tra venerdì e sabato. La giovane si trovava nella spiaggia libera tra gli stabilimenti balneari Hosvi e G7, sul lungomare centro di Civitanova Marche. Era da poco passata la mezzanotte quando due persone si sono avvicinate a lei e con la forza le hanno portato via la borsa. 

 
Immediatamente la vittima del furto ha contattato il 112 e sul posto, nel volgere di pochi minuti, è intervenuta una pattuglia dei carabinieri della stazione cittadina.
La borsa è stata ritrovata a poca distanza del luogo del furto e all’interno non era stato trafugato nulla. C’erano i soldi, così come tutto il resto. La vicenda presenta ancora diversi contorni da chiarire e i militari dell’Arma sono al lavoro per ricostruire con precisione l’accaduto. Al momento del raid nella zona della spiaggia libera e sul lungomare c’erano molti giovani che stavano trascorrendo una serata all’insegna del divertimento. E quello che doveva essere un venerdì sera di svago in compagnia degli amici, per la ragazza si è trasformato in uno choc.

Improvvisamente, stando a quanto lei stessa ha raccontato ai carabinieri, si sarebbero avvicinate due persone, che con un’azione fulminea e violenta le hanno strappato di mano la borsa. Per fortuna la giovane non ha riportato ferite e non è stato necessario nemmeno l’intervento dei sanitari del 118. Ma la paura è stata davvero tanta. Come detto, le indagini sono ancora in corso. Va sottolineato che le forze dell’ordine, nel mese di agosto, hanno ulteriormente potenziato l’attività di controllo del territorio, soprattutto nei luoghi della movida. Pattugliamenti mirati anche a verificare il rispetto delle norme finalizzate a contrastare la diffusione del Coronavirus.

© RIPRODUZIONE RISERVATA