Covid, Lapo Elkann dona 450 mila euro per le famiglie colpite dall'emergenza virus in Italia, Portogallo e Israele

Giovedì 24 Dicembre 2020
Covid, Lapo Elkann dona 450 mila euro per le famiglie colpite dall'emergenza virus in Italia, Portogallo e Israele

Una donazione personale di 450 mila favore delle famiglie più fragili di Italia, Portogallo e Israele. È la nuova iniziativa di Lapo Elkann, presidente di Fondazione Laps che si inserisce nell'ambito del progetto internazionale di solidarietà #ourduty che Lapo Elkann ha avviato lo scorso novembre con la fondazione da lui creata nel 2016. Obiettivo è supportare ulteriormente le persone più colpite dall'impatto della pandemia Covid 19.

LEGGI ANCHE:

 

Il denaro verrà impiegato per l'acquisto di generi di prima necessità che saranno messi a disposizione di Croce Rossa e Banco Alimentare in Italia, di Cruz Vermelha Portuguesa e di Banco Alimentar in Portogallo e di Latet in Israele. «Il Natale è un momento in cui tutti meritano serenità e calore umano - spiega Lapo - con il mio gesto voglio contribuire nel mio piccolo a far sentire il mio affetto e la mia vicinanza ai più fragili. Donare, anche solo un sorriso, è uno dei gesti più belli che esistono nella vita e la solidarietà è un faro da seguire».

 

La raccolta fondi #ourduty - avviata in Portogallo, Israele e Italia e che terminerà il prossimo 6 gennaio 2021 ha già ricevuto l'apprezzamento di prestigiose istituzioni internazionali. Inoltre grazie alla collaborazione della Fifa, Fondazione LAPS sta studiando analoghe iniziative di solidarietà da avviare nelle prossime settimane insieme con le federazioni calcistiche di Brasile, Fiji e Bangladesh.

© RIPRODUZIONE RISERVATA