Carlotta Rossignoli chiude Instagram dopo gli insulti: «Non sono privilegiata. Ecco com'è andata davvero»

La 23enne ha lasciato i social dopo la valanga di critiche ricevute.

Carlotta Rossignoli chiude Instagram dopo gli insulti: «Non sono privilegiata. Ecco com'è andata davvero»
Carlotta Rossignoli chiude Instagram dopo gli insulti: «Non sono privilegiata. Ecco com'è andata davvero»
3 Minuti di Lettura
Domenica 13 Novembre 2022, 12:56

Il caso di Carlotta Rossignoli ha tenuto banco per diversi giorni. La 23enne modella veronese, che si è laureata in medicina al San Raffaele col massimo dei voti e in anticipo, è stata prima applaudita da tutta Italia e poi, dopo le accuse di «favoritismi» mosse da alcuni ex compagni di corso, è diventata oggetto di polemica. «Non c'è stata alcuna scorciatoia, né agevolazione. Tutto è stato fatto secondo la legge», ha spiegato in un'intervista a Repubblica la ragazza. Ma a causa dei tanti insulti ha deciso di chiudere il profilo Instagram

Quale è allora il segreto di Carlotta? «Gli unici segreti sono l'organizzazione e la determinazione. Amo viaggiare perché è un arricchimento culturale. Lo studio non mi ha mai impedito di dedicarmi alle mie passioni, dal pianoforte allo sport. E poi sono collaboratrice di Telenuovo Verona per le trasmissioni sportive quando gioca l'Hellas», dice la ragazza. Ha fatto discutere anche la sua frase sull'avversione al sonno. «Quella mia frase è stata terribilmente fraintesa: intendevo dire che se ho un pomeriggio libero non lo trascorro a dormire - dice Carlotta - Però sin da quand'ero piccola non ho mai avuto la necessità di dormire molto: mi bastano 6-8 ore, tranne durante le sessioni d'esame, quando studio quasi tutta la notte». 

«Io privilegiata? La mia è una famiglia normalissima: papà impiegato di banca e mamma casalinga. Si sono sempre concentrati molto su di me, spendendo energie e risorse per consentirmi di dedicarmi al meglio a tutte le mie attività. Il loro sostegno per me rappresenta uno stimolo importante». Sulle polemiche dei colleghi aggiunge: «Non me le aspettavo, l'università non mi ha informato e per me tutte queste polemiche sono state un fulmine a ciel sereno. Ho sempre avuto ottimi rapporti con tutti i compagni, sia quelli del corso in inglese che ho frequentato io, sia quelli del corso di laurea in italiano. Sono stati tutti fantastici con me, dai colleghi agli specializzandi e ai professori. Gli esami a porte chiuse? Non è vero e l'università l'ha già confermato».  

Carlotta Rossignoli intanto ha chiuso il profilo Instagram. Le foto al mare e gli scatti sexy avevano rappresentato un problema per lei dopo che il suo caso era diventato una questione quasi nazionale. Sotto a ogni foto erano scritti decine di insulti e accuse, così la ragazza ha deciso di prendersi una pausa.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA