Porto San Giorgio, Olivieri firma
un nuovo record italiano

Lancio del martello
Giorgio Olivieri firma
un nuovo record
PORTO SAN GIORGIO - Giorgio Olivieri ha riscritto la storia del lancio del martello allievi. Il gioiellino della Tam Porto San Giorgio – Osimo – Corridonia ha concluso vittoriosamente la caccia al record italiano, iniziata fin dalle prime gare della stagione e condotta con tenacia e impegno. 

Questo primato, tanto inseguito, è arrivato sulla pedana di San Benedetto del Tronto, in occasione dei campionati regionali, al sesto e ultimo tentativo dopo una serie di cinque lanci sopra i 70 metri: un lancio immenso di 76,53 m, quinta prestazione mondiale dell’anno. Per il diciassettenne Giorgio, che divide il merito di questo risultato con chi lo segue tecnicamente, l’allenatore Alfio Petrelli e il papà Luigi, il record italiano è arrivato come la ciliegina sulla torta al termine di un 2017, ricco di soddisfazioni per lui, la Tam e l’Atletica Sangiorgese Renato Rocchetti: il titolo italiano (il terzo consecutivo) a Rieti, la miglior prestazione nazionale, la maglia azzurra ai Campionati Europei della categoria superiore e un numero imprecisato di primati regionali. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 20 Settembre 2017, 07:35 - Ultimo aggiornamento: 20-09-2017 07:35

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO