Denunciato un fermano per ricettazione di attrezzi agricoli rubati a Petritoli e Pedaso. Gli arnesi restituiti ai proprietari

Giovedì 31 Marzo 2022
Una pattuglia dei carabinieri

PETRITOLI - I carabinieri di Petritoli hanno individuato il presunto ricettatore di due attrezzi agricoli rubati nel Fermano. A fine febbraio, un residente di Petritoli ha denunciato ai carabinieri di aver subito il furto di ripuntatore. Pochi giorni dopo, anche un agricoltore di Pedaso si è presentato alla locale stazione carabinieri, denunciando di aver subito il furto di un vibrocoltivatore.

Ritenendo che i due eventi fossero riconducibili alla stessa “mano”, i carabinieri di Petritoli hanno avviato le indagini e anche con l’ausilio di filmati sono riusciti ad identificare il mezzo utilizzato per commettere i furti, ricostruendo anche il tragitto effettuato dal ladro. Le successive indagini, poi, hanno permesso di rintracciare i due attrezzi agricoli all’interno di una rivendita di articoli specifici per l’agricoltura, con sede nella provincia di Macerata. Infine, è stato anche identificato un 35enne fermano che ne aveva la disponibilità e che aveva cercato di farli rivendere ad un prezzo conveniente. I due attrezzi sono stati restituiti ai legittimi proprietari come disposto dalla Procura di Macerata e il 35enne, è stato denunciato in stato di libertà per ricettazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA