Collaboratrice del comitato organizzatore con il Covid: rinviata la castagnata

Lunedì 1 Novembre 2021 di Marina Vita
Collaboratrice del comitato organizzatore con il Covid: rinviata la castagnata

MONTEGIORGIO  - Niente castagnata ieri a Montegiorgio come era previsto. E’ stata rinviata per un caso di Covid di una collaboratrice del comitato organizzatore, La donna che, mercoledì sera, aveva dato una mano a pulire le castagne per la preparazione di dolci, tornando a casa aveva mostrato sintomi febbrili.

 

L’indomani era subito corsa in farmacia a farsi il tampone che, in prima battuta, era risultato negativo. La sera però, quando la farmacista stava smaltendo le provette della giornata, si è accorta che quella la signora era diventata positiva, così ha subito avvertito la donna che a sua volta ha allertato gli altri componenti del comitato con cui era stata a contatto, seppure tutti con la mascherina e distanziati come previsto. Confermata la diagnosi con un ulteriore test molecolare è scattata in via precauzionale la decisione del comitato di annullare la manifestazione a data da destinarsi. Tutti gli organizzatori che avevano avuto contatti con lei si sono subito sottoposti a tampone, tutti con esito negativo, ma è scattata responsabilmente la tutela sociale e quindi il rinvio della manifestazione per evitare anche la minima possibilità di contagi.


Al momento la donna, che si era vaccinata da circa una settimana con la prima dose, è in cura nel proprio domicilio e, malgrado la febbre permanga, non accusa sintomi particolarmente significativi. La castagnata montegiorgese non si svolgeva dal 2019 e questa edizione era dunque considerata un appuntamento importante per il ritorno alla normalità. Sembra proprio non sia ancora tempo.

Ultimo aggiornamento: 15:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA