Finita la guerra delle banane
Chiquita cede ai tycoon brasiliani

Lunedì 27 Ottobre 2014
Finita la guerra delle banane Chiquita cede ai tycoon brasiliani

ROMA - La penalizzante (ma solo per Fyffes) revisione dei termini di fusione non è bastata alla big irlandese della frutta fresca.

Gli azionisti di Chiquita Brands International, abbandonata l'offerta di Fyffes, hanno infatti deciso di preparare le valigie verso il Sud America. Dopo lunghi mesi di preparativi ( l'annuncio del matrimonio era stato dato a marzo) e alcuni colpi di scena salta dunque il matrimonio tra Chiquita e Fyffes.

A farlo naufragare la discesa in campo del banchiere brasiliano-libanese Joseph Safra e del barone dei succhi d'arancia José Luís Cutrale, due miliardari brasiliani a capo rispettivamente di Safra Group e del Grupo Cutrale.

Le società dei due tycoon hanno messo sul piatto 681 milioni di dollari, ovvero 14,50 dollari per ogni azione Chiquita, cifra che rappresenta un premium del 2% rispetto al prezzo di chiusura di venerdì. Includendo il debito, la transazione vale 1,3 miliardi di dollari.(Teleborsa)

Leggi Corriere Adriatico per una settimana gratis - Clicca qui per la PROMO

Ultimo aggiornamento: 19:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA